Get a site
Offerta tour Pasqua in Marocco

Offerta tour Pasqua in Marocco

Offerta tour Pasqua in Marocco Tour di gruppo: città Imperiali e deserto Offerta tour Pasqua in Marocco con MaroccoAdventure, un tour di Gruppo che prevede il tour Città Imperiali, la visita dei luoghi più significativi e il deserto. Un viaggio in Marocco per Pasqua e Ponte del 25 Aprile tra monumenti di straordinaria bellezza ed antiche leggende. Il viaggio in Marocco è particolarmente consigliato in questo periodo dell’anno per poter apprezzare la bellezza del Marocco approfittando di giornate lunghe e temperature piacevoli, tipiche del periodo di Pasqua. I viaggi organizzati e i tour di gruppo in Marocco rappresentano la soluzione ideale per chi preferisce delegare la maggior parte dei dettagli organizzativi e per chi ama condividere il piacere di una vacanza con altre persone. Prevedono partenze a date fisse con la presenza in loco di guide specializzate parlanti italiano che forniscono assistenza durante il viaggio: non dovrete fare altro che scegliere le vostre destinazioni preferite e godervi la vacanza. Tutti i Tour guidati del Marocco comprendono la sistemazione in selezionati alberghi, pasti, bus e guida a disposizione del gruppo. Il Marocco è stato fonte d’ispirazione di generazioni di scrittori, pittori, attori, registi, fotografi e artisti, attratti dalla cultura, dall’architettura, dai paesaggi, dalle atmosfere affascinanti e intriganti. Geologicamente è uno degli Stati del Nord Africa con la conformazione più varia, il paesaggio muta in continuazione. Al viaggiatore, il Marocco mostra subito le sue carte vincenti formate dai colori e dalla ricchezza delle architetture delle Città Imperiali, dal fascino dei suq e delle Medine, dalle Kasbah arroccate in vallate bellissime, dai tramonti sulle dune del deserto. Il tutto arricchito dalla perfetta ospitalità marocchina. Pasqua tra Città Imperiali, medine e deserto Infatti, in questo viaggio di Pasqua...
Viaggio di Nozze in Marocco

Viaggio di Nozze in Marocco

VIAGGIO DI NOZZE IN MAROCCO Una luna di miele esotica. Un viaggio di nozze in Marocco vi farà immergere nell’atmosfera locale più autentica fatta di colori, sapori e suoni a cui resistere è davvero impossibile. Con i suoi profumi avvolgenti di spezie e incensi e le sue ambientazioni magiche e misteriose il Marocco è un paese particolarmente romantico e adatto per il viaggio di nozze e la luna di miele. I viaggi di nozze in Marocco possono essere realizzati tutto l’anno, anche in inverno, grazie al clima mite e piacevole del Paese. Gli itinerari che vi proponiamo sono studiati appositamente per viaggi di nozze e lune di miele. E’ comunque sempre possibile modificarli  e richiedere un itinerario personalizzato. Ovviamente sarà nostra premura suggerirvi luoghi e strutture particolarmente romantici e indimenticabili. Alcuni luoghi sono particolarmente splendidi e romantici in Marocco. Ecco una destinazione interessante per un viaggio di nozze, perché poco cara e non molto lontana dall’Italia. Le vecchie città e gli antichi palazzi Durante il tuo soggiorno in Marocco, soprattutto durante un viaggio di nozze, rimarrai incantato dalle numerose città antiche del reame, come la vecchia città di Fès o quella di Meknès. Le medine di Tétouan, di Essaouira o di Marrakech, tutte patrimonio mondiale dell’UNESCO, incanteranno con le loro bellezze architettoniche e culturali, da scoprire con calma in coppia, nell’atmosfera romantica della sera o del tramonto. In queste medine del Marocco, si trovano molti ristoranti sulle colline, sui tetti-terrazze di antiche fortezze o torrette, che al calar della notte creano uno scenario magico e fiabesco, a strapiombo sulla città e le sue mille luci. TOUR CITTA’ IMPERIALI Le oasi dell’Atlante ed il deserto Cosa c’è di più romantico e...
Marocco Festival dei Nomadi

Marocco Festival dei Nomadi

Marocco Festival dei Nomadi Viaggio alla scoperta di una cultra nascosta – dal 15 al 22 marzo 2016   Il festival dei nomadi Da dieci anni il festival (www.nomadsfestival.org) accoglie artisti della musica, della danza e della poesia e un discreto pubblico di curiosi a caccia di folclore. Ma questo non è soltanto un progetto artistico. Oltre i riflettori del palcoscenico da cui echeggia anche l’urlo delle chitarre elettriche e dei sintetizzatori, le corse dei dromedari e le partite di hockey su sabbia, si apre il sipario sugli scenari che per secoli hanno fatto da sottofondo culturale all’ instancabile via vai delle carovane e dei pastori erranti: seminari sulla vita nomade, laboratori di artigianato, lettura delle stelle, immancabili laboratori del gusto e cerimonie del tè. La 13 ° edizione del Nomad Festival si terrà il 18, 19 e il 20 marzo 2016 a M’hamid El Ghizlane Zagora, Marocco. M’hamid El Ghizlane, la porta del deserto M’hamid El Ghizlane, significa “la piana delle gazzelle”. Le gazzelle hanno vissuto in questi luoghi per molto tempo.  In tempi non lontani  M’hamid El Ghizlane era un oasi, un posto di pace per i nomadi che vi trovavano rifugio dalle intemperie e dalle tempeste di sabbia. Maroccotrips vi propone questo Tour: 15 marzo : Italia – Marrakech Arrivo a Marrakech, trasferimento in hotel. Giornata  alla scoperta di Marrakech. Cena e pernottamento in riad. 16 marzo : Marrakech Al mattino visita guidata della citta’ di Marrakech con guida parlante italiano. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in riad. 17 marzo : Marrakech-Ait Ben Hadou Partenza al mattino per l’Alto Atlante per il Colle di  Tizi n’Tichka (2260 m di...
Citta’ imperiali in Marocco

Citta’ imperiali in Marocco

CITTA’ IMPERIALI IN MAROCCO Le città imperiali sono quattro città del Marocco: Fes, Marrakech, Rabat e Meknes. Devono il loro nome all’opera delle varie dinastie di regnanti che, in tempi diversi, le scelsero come residenza, aumentandone il fascino durante il proprio regno attraverso importanti interventi architettonici. Prima che gli arabi giungessero in Marocco, i berberi, che popolavano il territorio, vivevano in agglomerati che ben difficilmente potevano essere considerate vere e proprie città. Con la diffusione del culto musulmano si affermò il modello di agglomerato urbano della medina. Le varie dinastie che si susseguirono trasformarono quattro di queste città in qualcosa di più sontuoso attraverso la costruzione di palazzi, moschee, mederse e relative mura fortificate. Tali città sono conosciute con il nome di città imperiali. MARRAKECH: la citta’ rossa È la terza città più grande del paese dopo Casablanca e Rabat, ed è la capitale della regione medio-sud-ovest di Marrakech-Tensift-El Haouz. Marrakech è la più importante delle quattro ex città imperiali del Marocco (città che sono state costruite dall’impero marocchino berbero). Nel XII secolo, gli Almoravidi edificarono numerose madrase (scuole coraniche) e moschee a Marrakech che portano influenze andaluse. Le pareti rosse della città, erette per volere di Ali ibn Yusufnel 1122-1123 e vari edifici costruiti in questo periodo in pietra arenaria, hanno dato alla città il soprannome di “città rossa” o “città d’ocra”. FEZ: la citta’ santa Nella parte settentrionale del Marocco, a 350 metri sul livello del mare, si trova la città imperiale di Fez, vera roccaforte della cultura e dell’identità del Paese. Entrando a Fez vi sembrerà di aver fatto un tuffo nel passato e respirerete un’aria medievale: i vostri sensi si perderanno fra paesaggi meravigliosi, suoni particolari, ricchi profumi e moltissimi colori....