Get a site

Grandi avventure ti aspettano

Divertimento assicurato

Prenota adesso il tuo viaggio in Marocco

La nostra esperienza

per realizzare i tuoi sogni

Alla ricerca del viaggio:

dal sogno alla realtà…

La qualità è la chiave del nostro successo

Incomincia a sognare adesso

Il tuo viaggio é quì

Enjoy the experience

Il Marocco come lo hai sempre sognato...

Prendiamo cura dei tuoi progetti di viaggio con stile, confort e sensibilita'

Montagna

« Giunto là ’ve d’Atlante il capo e ’l fianco scorgea, de le cui spalle il cielo è soma;d’Atlante la cui testa irta di pini, di nubi involta, a piogge, a vènti, a nembi è sempre esposta. (Virgilio, Eneide)

Chi siamo

“MaroccoTrips” è un’agenzia italo-marocchina di trasporto turistico, gestita da guide locali, di origine touareg, provenienti dal villaggio BEGAA, a circa 30 km da Merzouga.

Città imperiali

Un tour che coglie solo le ciliegine, toccando tutte e quattro le “grandi sorelle”, le ex-capitali dell’impero e le rispettive città vecchie: Rabat, Meknes, Marrakech e Fez.

Deserto

Una delle esperienze più emozionanti da vivere in Marocco è prendere parte ad un tour nel deserto del Sahara. Il deserto del Sahara regala meravigliosi giochi di luce al tramonto e all’alba, non perdeteli!

Turismo responsabile

Il turismo responsabile e’ una opzione affinché i frutti che genera questo settore possano riempire anche le mani dei più bisognosi, perché abbiamo i mezzi sufficienti per costruire scuole e ospedali.

Mare

In Marocco sono tantissime le spiagge e i resort costieri dove potrete abbronzarvi, fare lunghe passeggiate e godervi i ritmi rilassati del Paese.

Tour

Svegliatevi dentro della favola di 1001 notte. Dopo solo 2 ore di volo, vi troverete in un mondo completamente diverso. Con i nostri Tour organizzati in Marocco potete scegliere dove viaggiare e cosa vedere.

Viaggi su misura

Hai alcune preferenze speciali? Qualche tour particolare in mente? Scrivici e raccontaci cio’ che cerchi.  Disegneremo un tour fatto su misura per te.

Il Blog

Cultura, Sole, Eventi e Ospitalità

Cultura

Citta’ imperiali in Marocco

Citta’ imperiali in Marocco

CITTA’ IMPERIALI IN MAROCCO Le città imperiali sono quattro città del Marocco: Fes, Marrakech, Rabat e Meknes. Devono il loro nome all’opera delle varie dinastie di regnanti che, in tempi diversi, le scelsero come residenza, aumentandone il fascino durante il proprio regno attraverso importanti interventi architettonici. Prima che gli arabi giungessero in Marocco, i berberi, che popolavano il territorio, vivevano in agglomerati che ben difficilmente potevano essere considerate vere e proprie città. Con la diffusione del culto musulmano si affermò il modello di agglomerato urbano della medina. Le varie dinastie che si susseguirono trasformarono quattro di queste città in qualcosa di più sontuoso attraverso la costruzione di palazzi, moschee, mederse e relative mura fortificate. Tali città sono conosciute con il nome di città imperiali. MARRAKECH: la citta’ rossa È la terza città più grande del paese dopo Casablanca e Rabat, ed è la capitale della regione medio-sud-ovest di Marrakech-Tensift-El Haouz. Marrakech è la più importante delle quattro ex città imperiali del Marocco (città che sono state costruite dall’impero marocchino berbero). Nel XII secolo, gli Almoravidi edificarono numerose madrase (scuole coraniche) e moschee a Marrakech che portano influenze andaluse. Le pareti rosse della città, erette per volere di Ali ibn Yusufnel 1122-1123 e vari edifici costruiti in questo periodo in pietra arenaria, hanno dato alla città il soprannome di “città rossa” o “città d’ocra”. FEZ: la citta’ santa Nella parte settentrionale del Marocco, a 350 metri sul livello del mare, si trova la città imperiale di Fez, vera roccaforte della cultura e dell’identità del Paese. Entrando a Fez vi sembrerà di aver fatto un tuffo nel passato e respirerete un’aria medievale: i vostri sensi si perderanno fra paesaggi meravigliosi, suoni particolari, ricchi profumi e moltissimi colori.... leggi tutto
Ma i Berberi chi sono? Zinedine Zidane e Karim Benzema sono i berberi piu’ famosi

Ma i Berberi chi sono? Zinedine Zidane e Karim Benzema sono i berberi piu’ famosi

Storia dei Berberi Ma i Berberi chi sono? Zinedine Zidane e Karim Benzema sono i berberi piu’ famosi I Berberi o, nella loro stessa lingua, Imazighen (al singolare Amazigh), che significherebbe in origine “uomini liberi” sono, propriamente, gli abitanti autoctoni del Nordafrica. Per una serie di motivi storici ed ideologici oggi con tale nome si è soliti designare solamente coloro che, in Nordafrica, siano di madrelingua berbera(tamazight). Il nome berbero deriva dal termine francese berbère, a sua volta derivato dal vocabolo arabo barbar, il quale, probabilmente, non fa che riprodurre la parola greco-romana barbaro che designava chi non parlava il latino o il greco In particolare, si ricordano i Libi nelle regioni più occidentali, i Numidi nell’attuale Algeria, i Mauri nell’attuale Marocco, mentre nelle zone interne vi erano soprattutto i Garamantie i Getuli. A partire dal I millennio a.C., il Nordafrica conobbe la colonizzazione di vari popoli. Da principio Fenici e Greci (Cartagine è fondata intorno all’814 a.C.) In seguito fu il turno dei Romani, che contesero ai Cartaginesi la supremazia sulla regione. Intorno al III secolo a.C. si cominciano ad avere notizie precise su veri e propri Stati berberi, con propri re e una propria organizzazione: i regni di Numidia e di Mauretania. Dopo diverse vicende, che li videro sempre meno autonomi, i regni berberi persero definitivamente la loro indipendenza nel 40 d.C., sotto Caligola. Durante la dominazione romana molti Berberi emersero nelle arti, nella politica e nella religione, esprimendosi nella lingua scritta del tempo: il latino. Vi furono così: – scrittori (da Terenzio a Marziano Capella, con personaggi come Frontone, Apuleio, o Tertulliano); – santi cristiani (dai martiri scillitani a San Cipriano, San Vittore, Sant’Agostino e Santa Monica); – papi (Vittore I, Melchiade, Gelasio I); – e perfino alcuni imperatori (dal libico-punico Settimio Severo, fondatore di una dinastia, ai mauri Macrino e Emiliano). Dopo essere rimasto per lungo tempo sotto la dominazione romana, il Nordafrica subì nel V secolo le invasioni dei Vandali, che costituirono regni nordafricani,... leggi tutto
Essaouira e Jimi Hendrix

Essaouira e Jimi Hendrix

Essaouira e Jimi Hendrix Qui visse Jimi Hendrix! Essaouira è una città del Marocco, capoluogo della provincia omonima, nella regione di Marrakech-Tensift-El Haouz. La città è affacciata sull’Oceano Atlantico e conta circa 70.000 abitanti ed è capoluogo dell’omonima provincia. Essaouira e’ anche noto come “il porto di Timbuctu”, poiché da qui partivano per l’Europa le mercanzie arrivate dall’Africa nera lungo la Route du Sel. Porto di commerci dunque, ma anche di pescherecci. Ancora oggi 4000 famiglie di Essaouira vivono di pesca, benché negli ultimi anni gli introiti siano drasticamente diminuiti a causa della concorrenza delle navi giapponesi: se nel 1978 si raggiunse la cifra record di 40mila tonnellate di sardine pescate, nel 2000 si arrivava a malapena a 4700. Comunque, il sapore simbolo di Essaouira resta quello delle sardine, e l’odore quello del mercato del pesce, che si fa penetrante non appena il vento (che qui chiamano taros, in berbero, e che accusano di far impazzire gli stranieri) cala un istante. La sua medina è iscritta nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità dell’UNESCO. A differenza che in altre città arabe, non è raro vedere balconi, che segnano le abitazioni di europei o diplomatici. Ancora oggi, dopo la fine del protettorato francese e del periodo hippy, durante il quale persino Jimi Hendrix visse per un periodo a Essaouira, la città resta un buen retiro per europei di ogni età, che qui trovano una popolazione accogliente (e abituata alla stravaganze), un microclima eccezionale per il Marocco, con temperatura mite costante per gran parte dell’anno Essaouira a metà degli anni Sessanta fu il luogo dove si riunirono numerose comunità hippy che ospitarono tra l’altro artisti come Jimi Hendrix, Frank Zappa, Bob Marley, Sting. Ad attirare Jimi Hendrix... leggi tutto
Ricetta tatuaggi HENNA

Ricetta tatuaggi HENNA

Ricetta tatuaggi HENNA   L’henné è una tintura naturale ricavata dalle foglie essiccate e polverizzate di un arbusto comunemente chiamato henna (Lawsonia inermis L. fam. Lythraceae). Questa pianta, probabilmente originaria dell’Arabia, concentra nelle foglie un pigmento rossastro chiamato lawsone, che fa dell’henné una sostanza particolarmente usata in fitocosmesi decorativa per la realizzazione di tatuaggi temporanei. Molto comune è anche l’impiego dell’henné come colorante per capelli scuri, a cui dona riflessi ramati, o per capelli biondi, a cui conferisce un color carota. L’arte di dipingere con l’henné alcune parti del corpo, soprattutto le mani ed i piedi, è da qualche tempo approdata nella cultura occidentale, mentre nei paesi di origine vanta una tradizione millenaria: è il caso, ad esempio, del Marocco. I tatuaggi all’henné sono temporanei e possono durare qualche giorno; naturalmente il tempo di permanenza è inversamente proporzionale al numero di lavaggi ed applicazioni locali di creme e detergenti vari. Ricetta per la pasta di henne’ per tatuaggi Non esiste una ricetta giusta per la pasta di hennè… il modo migliore per trovare la propria è sperimentare e usare diverse qualità di hennè e provare diversi ingredienti. Ogni tipo di polvere e di raccolto reagisce leggermente in maniera diversa con tempi di rilascio della tinta diversi, ma si può dare una direttiva generale su cui lavorare… Per una ricetta ben riuscita alcuni fattori sono fondamentali: ° qualità e freschezza della polvere e degli ingradienti impiegati ° giusto tempo di rilascio della tinta ° giusta cura del disegno ° PAZIENZA!!! Ingredienti : – contenitore e cucchiaio non metallici – 2 chucchiai di polvere di hennè di qualità, acquistata direttamente dal produttore o da un artista dell’hennè che possa... leggi tutto

Eventi

Marocco Festival dei Nomadi

Marocco Festival dei Nomadi

Marocco Festival dei Nomadi Viaggio alla scoperta di una cultra nascosta – dal 15 al 22 marzo 2016   Il festival dei nomadi Da dieci anni il festival (www.nomadsfestival.org) accoglie artisti della musica, della danza e della poesia e un discreto pubblico di curiosi a caccia di folclore. Ma questo non è soltanto un progetto artistico. Oltre i riflettori del palcoscenico da cui echeggia anche l’urlo delle chitarre elettriche e dei sintetizzatori, le corse dei dromedari e le partite di hockey su sabbia, si apre il sipario sugli scenari che per secoli hanno fatto da sottofondo culturale all’ instancabile via vai delle carovane e dei pastori erranti: seminari sulla vita nomade, laboratori di artigianato, lettura delle stelle, immancabili laboratori del gusto e cerimonie del tè. La 13 ° edizione del Nomad Festival si terrà il 18, 19 e il 20 marzo 2016 a M’hamid El Ghizlane Zagora, Marocco. M’hamid El Ghizlane, la porta del deserto M’hamid El Ghizlane, significa “la piana delle gazzelle”. Le gazzelle hanno vissuto in questi luoghi per molto tempo.  In tempi non lontani  M’hamid El Ghizlane era un oasi, un posto di pace per i nomadi che vi trovavano rifugio dalle intemperie e dalle tempeste di sabbia. Maroccotrips vi propone questo Tour: 15 marzo : Italia – Marrakech Arrivo a Marrakech, trasferimento in hotel. Giornata  alla scoperta di Marrakech. Cena e pernottamento in riad. 16 marzo : Marrakech Al mattino visita guidata della citta’ di Marrakech con guida parlante italiano. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in riad. 17 marzo : Marrakech-Ait Ben Hadou Partenza al mattino per l’Alto Atlante per il Colle di  Tizi n’Tichka (2260 m di... leggi tutto
Capodanno deserto Marocco

Capodanno deserto Marocco

CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO Capodanno deserto Marocco: sotto un cielo di stelle, ascoltando musica berbera attorno ad un falò: per una volta, cambia le regole dell’ultima notte dell’anno e vivi le emozioni di un Capodanno nel deserto. Al tradizionale cenone di Capodanno, ai fuochi d’artificio in attesa della mezzanotte, alle piazze animate e pieni di luci, quest’anno preferisci l’impareggiabile suggestione del deserto. Passa il tuo Capodanno in Marocco in maniera diversa, sotto il cielo stellato e la musica del Sahara, percorsi in dromedario e splendidi tramonti.   Il 31 dicembre 2016 ci sarà una serata speciale per festeggiare insieme la fine dell’anno in pieno deserto (cenone con cucina tipica marocchina, musica e danze del Sahara, sotto il cielo stellato.L’autenticità del tuo viaggio, un mix di intercultura, divertimento, e valorizzazione del patrimonio culturale dell’antico deserto, il mare di sabbia delle antiche piste carovaniere.Sarà una serata speciale a contatto con la cultura nomade del deserto, la sua gente, i suoi costumi e la sua musica, in un ambiente speciale: un bivacco in pieno stile nomade sotto il cielo stellato del Sahara, confortevole e caratteristico, secondo l’antico spirito del deserto. Il cenone sarà a base di cucina tipica marocchina: tajine, mechwi, couscous, insalata marocchina, zuppa di harira, pasticceria marocchina e frutta, e da bere per festeggiare la fine dell’anno! L’indomani saluteremo il nuovo anno all’alba con un percorso in dromedario fra le dune del deserto.​​ Se si è alla ricerca della meta ideale per il Capodanno, il Marocco potrebbe essere un valida soluzione, fuori dall’ordinario e, proprio per questo motivo, una delle migliori.   Passare il Capodanno 2017 in Marocco potrebbe essere una bella esperienza, da provare soprattutto se si è in vena di qualcosa di diverso dalle solite feste caotiche con tantissima gente. Il Marocco è... leggi tutto
In giro per il……… Marocco

In giro per il……… Marocco

Viaggiare in Marocco: cultura, sole, ospitalita’ In giro per il….Marocco. Con le sue moschee, i mercati brulicanti di persone, i giardini delle città imperiali, le pittoresche casbah, i caratteristici villaggi locali, le maestose montagne dell’Atlante, il deserto del Sahara, gli insediamenti nomadi berberi, il Marocco offre al turista una vacanza indimenticabile. Cosa vedere: idee per un itinerario Citta’ imperiali: Un tour che coglie solo le ciliegine, toccando tutte e quattro le “grandi sorelle”, le ex-capitali dell’impero e le rispettive città vecchie. Rabat, detta il Giardino di Allah, con la kasbah fortificata sul mare; l’imponente Meknes, con una tripla cerchia di mura di 45 chilometri; i viali di Fes, la più grande medina del mondo arabo; Marrakech la sognante, traboccante di energia e suggestioni. Accompagnati da guide specializzate visiteremo musei, monumenti e i principali luoghi d’ interesse delle città, in un tour alla scoperta delle citta’ eterne, le citta’ imperiali del Marocco. Tour Citta’ Imperiali Il Sud del Marocco: Dalle dune sabbiose alle gole lussureggianti: rispondete al richiamo del Grande Sud del Marocco. Dove il wadi diventa ancora più generoso, ricco dell’ombra dei fichi e dei melograni, ecco Ouarzazate. Poi Zagora, ai confini delle terre abitate, ben piantata sul picco roccioso che da belvedere sulla valle del Dra. Dopo, c’è solo una sassosa immensità spazzata dai venti del Sahara. Preludio al grande deserto. Più lontano, le immense dune di sabbia dorata di Merzouga si adornano, nel momento dell’aurora, delle più delicate nuances di colore. Nel Grande Sud dove la sabbia è in agguato per coprire tutto, il loro percorso è vita. Un appuntamento con una natura strabiliante. Tour il Sud del Marocco Il deserto:... leggi tutto
Festival delle Rose in Marocco

Festival delle Rose in Marocco

Festival delle Rose in Marocco   A sole poche ore da Marrakech, vale la pena fare un piccolo viaggio alla Valle delle Rose, per conoscere una delle piu’ eleganti tradizioni del Marocco Quest’anno il Festival delle Rose si terrà la seconda domenica di Maggio, e come ogni anno sarà una festa molto sentita in quanto l’acqua di rose detiene un posto importante nella cultura marocchina: simbolo di ospitalità, è offerto agli ospiti prima di sedersi a mangiare. Un’usanza ancora molto in uso nel paese. La rosa è un dono di Allah. donne e uomini lavorano ogni giorno la terra, oggi raccolgono rose, domani sarà il tempo del grano, dei fichi, poi delle noci, seguendo il ritmo regolare della natura e accettando i doni che come dicono loro Allah gli ha mandato. Durante questo periodo, Kelaat M’Gouna accoglie tante persone dai villaggi vicini che vengono per festeggiare e celebrare la “Regina dei Fiori”, tutti vestiti con i loro abiti migliori della festa. Cantanti, suonatori di flauto e batteristi suonano la loro musica per le strade per festeggiare l’elezione di « Miss Rose »Malika al Ouard, la regina dei fiori…   . Commercianti provenienti da tutta la regione arrivano per vendere le loro specialità e prodotti di artigianato. La regione fra Ouarzazate e Boumalne du Dadès è famosa per la coltivazione della “rosa damaschina”, ed è a questo piccolo e profumato fiore che è dedicata la festa. Nella “capitale delle rose”sfilano carri, danzatori e musicisti e un pubblico caloroso. Kelaat  M’Gouna è un borgo fortificato 94 km da Ouarzazate e 24 km da Boulmane du Dades. Risalendo verso nord la valle del fiume... leggi tutto

Offerte

Viaggio di Nozze in Marocco

Viaggio di Nozze in Marocco

VIAGGIO DI NOZZE IN MAROCCO Una luna di miele esotica. Un viaggio di nozze in Marocco vi farà immergere nell’atmosfera locale più autentica fatta di colori, sapori e suoni a cui resistere è davvero impossibile. Con i suoi profumi avvolgenti di spezie e incensi e le sue ambientazioni magiche e misteriose il Marocco è un paese particolarmente romantico e adatto per il viaggio di nozze e la luna di miele. I viaggi di nozze in Marocco possono essere realizzati tutto l’anno, anche in inverno, grazie al clima mite e piacevole del Paese. Gli itinerari che vi proponiamo sono studiati appositamente per viaggi di nozze e lune di miele. E’ comunque sempre possibile modificarli  e richiedere un itinerario personalizzato. Ovviamente sarà nostra premura suggerirvi luoghi e strutture particolarmente romantici e indimenticabili. Alcuni luoghi sono particolarmente splendidi e romantici in Marocco. Ecco una destinazione interessante per un viaggio di nozze, perché poco cara e non molto lontana dall’Italia. Le vecchie città e gli antichi palazzi Durante il tuo soggiorno in Marocco, soprattutto durante un viaggio di nozze, rimarrai incantato dalle numerose città antiche del reame, come la vecchia città di Fès o quella di Meknès. Le medine di Tétouan, di Essaouira o di Marrakech, tutte patrimonio mondiale dell’UNESCO, incanteranno con le loro bellezze architettoniche e culturali, da scoprire con calma in coppia, nell’atmosfera romantica della sera o del tramonto. In queste medine del Marocco, si trovano molti ristoranti sulle colline, sui tetti-terrazze di antiche fortezze o torrette, che al calar della notte creano uno scenario magico e fiabesco, a strapiombo sulla città e le sue mille luci. TOUR CITTA’ IMPERIALI Le oasi dell’Atlante ed il deserto Cosa c’è di più romantico e... leggi tutto
Offerta Tour Deserto: 190 Euro !!!

Offerta Tour Deserto: 190 Euro !!!

Offerta Tour Deserto VOLETE CONOSCERE IL “ VERO MAROCCO”? Se cio’ che cercate e’ fare un viaggio diverso dai soliti viaggi turistici organizzati in gruppi troppo numerosi, che vi portano a vedere sempre le stesse cose, se avventurarvi da soli non e’ nel vostro spirito e desiderate invece fare un’ esperienza che vi porti a contatto con il popolo e la cultura del Marocco, allora siete arrivati al sito che fa per voi. Maroccotrips e’ una societa’ che si dedica al turismo in Marocco. Vi mostreremo tutti i segreti e la magia di questo paese favoloso, paese che conosciamo molto bene. Con noi scoprirete i gioielli piu’ belli del Sud del Marocco: le montagne dell’Atlante, oasi, vecchie Kasbahs centenarie, magnifiche citta’ berbere, paesaggi selvaggi formati da profonde gole e canyon e il fantastico deserto del Sahara con le sue dune dorate.Vi faremo sentire da vicino la nostra cultura e le nostre abitudini. Offerta Tour Deserto Tour Da Marrakech al deserto Tour di 4 giorni, tour in dromedario, notte in tenda nomade Giorno 1: Marrakech – Ait Ben Haddo – Ouarzazate – Valle delle rose – Dades. Partenza dopo colazione verso la kasbah di Ait ben haddo, patrimonio dell’ umanita’, attraversando l’alto Atlante (Tizi Ntichka 2.260m di altitudine) e passando per paesini berberi. Tempo libero per visitare la Kasbah, pranzare nel paese, per poi proseguire verso Ouarzazate. Visita alla citta’ del cinema . Il tour continua con la Valle delle rose e le “ gole di Dades”. Cena e pernottamento nell’ hotel. Giorno 2: Gole di Dades – Gole di Todra –Merzouga. Dopo varie fermate lungo il cammino pieno di Kasbahs,... leggi tutto
Estate Marocco, la guida estiva per le tue vacanze

Estate Marocco, la guida estiva per le tue vacanze

Estate Marocco   La guida estiva di Maroccotrips per le tue vacanze Estate Marocco. Le piu’ belle spiagge del Marocco Godetevi il mare e le spiagge del Marocco e rilassatevi con la sabbia fine in mezzo alle dita dei piedi e la brezza marocchina nei capelli. In Marocco sono tantissime le spiagge e i resort costieri dove potrete abbronzarvi, fare lunghe passeggiate e godervi i ritmi rilassati del Paese. Tour Mare Marocco   Estate Marocco. Marrakech Che cosa è Jemaa el Fna? “E’ un mare. Puoi nuotare nel mare ma il mare di Jemaa el Fna non lo puoi conoscere tutto”. Che cosa è Jemaa el Fna? “Jemaa el Fna è una fontana d’arte”, “una università, non solo una scuola”, “Jemaa el Fna è dramma, poesia, invenzione, canto, magia”. “Chi si reca a Jemaa el Fna lascia i propri problemi della vita e entra in un altro mondo di una cultura misteriosa e lì impara molte cose – è per questo che si chiama Jemaa el Fna”. Così parlano i conteurs/cantastorie riuniti nel Café de Madanie in Derb Labachi un locale che sa di Medina, lo storico ritrovo popolare e intellettuale, vero cuore pulsante di Marrakech, della piazza più famosa del Maghreb. Escursione a Marrakech Estate Marocco. Marocco Imperiale Un tour che coglie solo le ciliegine, toccando tutte e quattro le “grandi sorelle”, le ex-capitali dell’impero e le rispettive città vecchie. Rabat, detta il Giardino di Allah, con la kasbah fortificata sul mare; l’imponente Meknes, con una tripla cerchia di mura di 45 chilometri; i viali di Fes, la più grande medina del mondo arabo; Marrakech la sognante, traboccante di energia e... leggi tutto
Il vero Marocco

Il vero Marocco

Il vero Marocco Volete conoscere il “ vero Marocco”? Se cio’ che cercate e’ fare un viaggio diverso dai soliti viaggi turistici organizzati in gruppi troppo numerosi, che vi portano a vedere sempre le stesse cose, se avventurarvi da soli non e’ nel vostro spirito e desiderate invece fare un’ esperienza che vi porti a contatto con il popolo e la cultura del Marocco, allora siete arrivati al sito che fa per voi. Maroccotrips e’ una societa’ che si dedica al turismo in Marocco. Vi mostreremo tutti i segreti e la magia di questo paese favoloso, paese che conosciamo molto bene. Con noi scoprirete i gioielli piu’ belli del Sud del Marocco: le montagne dell’Atlante, oasi, vecchie Kasbahs centenarie, magnifiche citta’ berbere, paesaggi selvaggi formati da profonde gole e canyon e il fantastico deserto del Sahara con le sue dune dorate.Vi faremo sentire da vicino la nostra cultura e le nostre abitudini.   Benvenuto a Maroccotrips, ci prenderemo cura dei tuoi progetti di viaggio con stile, confort e sensibilita’.   Perche’ scegliere MAROCCOTRIPS? Maroccotrips e’ sinonimo di qualita’ e varieta’. Oltre a garantire un rapporto qualita’/prezzo inbattibile e una grande scelta di proposte, Maroccotrips vi assicura un’ esperienza indimenticabile. Offriamo tour su misura. Nei nostri tour siete voi a decidere cio’ che volete visitare, secondo il vostro tempo, e le vostre esigenze. Sarete accompagnati durante tutto il tour da persone del posto esperte nel turismo e che vi metteranno a contatto con la cultura del paese. Nelle web troverete vari tour gia’ programmati e collaudati. Perfetti per viaggiare in famiglia, con amici o in coppia. I tour sono privati, personali,... leggi tutto

Tour

Destinazione Marocco

Destinazione Marocco

Destinazione Marocco Un inverno per viaggiare Il Marocco ci da il benvenuto con un bel sole caldo. Finalmente possiamo scappare dal freddo europeo, che e’ gia’ arrivato e che si fermera’ per molti mesi. In nessun paese come in questo, potrai vivere l’esperienza che unisce presente e passato, antico e moderno, mare, montagne e deserto. SPORT: Trekking Sahara Dalle sabbie del Sahara alle montagne dell’Atlante, il Marocco offre un’infinita varietà di paesaggi. Una meta ideale e molto apprezzata dagli escursionisti. Dune ondulate, altipiani aridi e rocciosi, gole segrete… Dovunque la natura è rimasta incontaminata.  TOUR TREKKING SAHARA MUSICA: Zagora Festival  Taking pride in the growing success of the past twelve years, the « World Nomads Association » will present the 14th International Nomads Festival on 17, 18 and 19 March 2017 in M’hamid El Ghizlane, Zagora, Morocco  TOUR DESERTO DI ZAGORA CULTURA: le citta’ imperiali Rabat, detta il Giardino di Allah, con la kasbah fortificata sul mare; l’imponente Meknes, con una tripla cerchia di mura di 45 chilometri; i viali di Fes, la più grande medina del mondo arabo; Marrakech la sognante, traboccante di energia e suggestioni. TOUR CITTA’ IMPERIALI WEEK-END a Marrakech Per un Week- end perfetto a Marrakech, combina una visita guidata alla citta, una cena in un ristorante tipico marocchino ed una notte piena di energia in Pacha, la discoteca piu’ famosa del mondo. VISITA CITTA’ DI MARRAKECH AVVENTURA: deserto, oasi e villaggi nomadi Scoprire il Grande Sud del Marocco e’ una delle esperienze piu’ belle che offre un viaggio in Marocco. Le montagne dell’ Atlante, che dividono il paese in due da Nord a Sud, i villaggi berberi, le alte e strette... leggi tutto
Tour citta’ Imperiali Marocco

Tour citta’ Imperiali Marocco

Tour Citta’ Imperiali Marocco Un tour che coglie solo le ciliegine, toccando tutte e quattro le “grandi sorelle”, le ex-capitali dell’impero e le rispettive città vecchie. Rabat, detta il Giardino di Allah, con la kasbah fortificata sul mare; l’imponente Meknes, con una tripla cerchia di mura di 45 chilometri; i viali di Fes, la più grande medina del mondo arabo; Marrakech la sognante, traboccante di energia e suggestioni. Accompagnati da guide specializzate visiteremo musei, monumenti e i principali luoghi d’ interesse delle città, in un tour alla scoperta delle citta’ eterne, le citta’ imperiali del Marocco.   Tour citta’ imperiali del Marocco e deserto. Meknes, Fez, Rabat, Marrakech. Durata del tour: 8 giorni. Giorno 1 : Marrakech Arrivo all’aereoporto, assistenza in italiano e trasporto all’hotel. Alloggiamento e colazione. Giorno 2: Marrakech -Ksar -TelouetT- Ait Benhaddou- Ouarzazate Visita alla citta’ di Marrakech. La visita incomincia con i giardini di Menara, nel cui centro si trova una fontana del secolo XII. Il maestoso minareto della Kutubia. Visita alle tombe saadiensi. La visita termina nella piazza Jmaa el Fna, dichiarata «Patrimonio dell’ umanita’”. Attraverseremo poi il grande Atlas e il colle di Tizi N’Tichka, fino ad arrivare ad uno dei posti piu’ importanti del viaggio: la Kasbah di Ait Ben Haddou, la piu’ imponente del Marocco del sud. Di differenti tonalita’ di rossi, secondo l’ora del giorno. Le sue numerosi torri sembrano appoggiate alla montagna. Questa Kasbah e’ stata conservata molto bene ed e’ servita da palcoscenico per numerosi film. E’ imprescindibile passeggiare per le sue stradine. Alcune case si possono visitare. In alto c’e’ una vista stupenda della regione con l’Atlante... leggi tutto
Tour di 4 giorni al deserto

Tour di 4 giorni al deserto

Tour di 4 giorni al deserto Una delle esperienze più emozionanti da vivere in Marocco è prendere parte ad un tour nel deserto del Sahara. Lo spettacolare e al tempo stesso drammatico paesaggio del deserto può essere scoperto viaggiando a dorso di cammello o su moderne 4X4 dotate di aria condizionata. Il deserto del Sahara regala meravigliosi giochi di luce al tramonto e all’alba quando l’oceano di sabbia risplende di colori caldi e intensi, non perdeteli! Vi proponiamo uno dei nostri Tour Giorno 1: Marrakech-Grande Atlas-Valle di Telouet- Ait Benhaddou – Ouarzazate-Valle di Draa-Tamnougalte: Partenza da Marrakech . Attraversando il Colle Tichka ( Grande Atlas) scopriremo la fortezza di Ait Benhaddou, situata vicino a Ouarzazate, la  Hollywood del Marocco. Visita alla kasbah Ait Benhaddou, una perla della regione, dichiarata patrimonio mondiale dalla UNESCO. La fortezza e’ adornata da meravigliose torri, e’ uno dei posti piu’ belli della regione dei Berberi dell’ Atlas. Dopo continueremo verso Ouarzazate dove pranzeremo e visiteremo un’ altra kasbah molto bella, situata nel cuore di Ouarzazate. Dopo riprenderemo la rotta verso le palme della valle di Draa, dove ci aspetta un immenso serpente verde di 250 km di palme, che penetra nel deserto e ci conduce al paese di “Tamnougalte”, dove si giro’ il film CIELO PROTETTORE . Notte in un piccolo paesino berbero nel cuore della valle.           Giorno 2 : Tamnougalte-Nekob-Tazarine- Rissani- Deserto di Erg Chebbi-Merzouga Dopo colazione faremo una visita alle tipiche kasbahs di Tamnougalte , la cui vegetazione valorizza i segreti delle kasbahs. Da qui riprenderemo il viaggio verso il deserto attraversando una strada che fu utilizzata dalle caravane... leggi tutto
Tour di 3 giorni al deserto

Tour di 3 giorni al deserto

TOUR DI 3 GIORNI AL DESERTO Tra i tanti deserti nel mondo, il più vasto è il Sahara. Il nome”Sah’ra” viene citato per la prima volta dallo scrittore arabo Ibn-el-Hakem, e significa il “vuoto”. Alcune zone del Sahara sono interamente costituite da dune sabbiose in movimento, modellate dagli impetuosi venti del deserto. Le dune più alte del mondo si trovano nella porzione tra Algeria e Marocco e raggiungono i 465 metri; più dell’ Empire State Building di New York. Per conoscere il deserto del Marocco in pochi giorni, vi proponiamo questo Tour: SAHARA EXPRESS    Giorno 1: Marrakech – Ait Ben Haddo – Ouarzazate –       Valle delle rose – Dades Partenza dopo colazione verso la kasbah di Ait ben haddo, patrimonio dell’ umanita’, attraversando l’alto Atlante (Tizi Ntichka  2.260m di altitudine) e passando per paesini berberi. Tempo libero per visitare la Kasbah, pranzare nel paese, per poi proseguire  verso Ouarzazate. Visita alla citta’ del cinema . Il tour continua con la Valle delle rose e le “ gole di Dades”. Cena e pernottamento  nell’ hotel.          Giorno 2: Gole di Dades – Gole di Todra –Merzouga Dopo varie fermate lungo il cammino pieno di Kasbahs, arriveremo a uno dei  punti forti del Sud : le Gole di Todra. Il canale di Todra  ha formato una fila di  pareti verticali di proporzioni enormi ( 322 metri di altezza)e di grande belleza.  E’ un posto unico ed e’ un  paradiso per gli scalatori. Dopo il pranzo libero ci  metteremo in viaggio per arrivare alle impressionanti dune del deserto di  Merzouga. In Erg Chebbi ci apettano i cammelli per... leggi tutto